Razionale Scientifico

L’insufficienza cardiaca rappresenta una patologia emergente, stimandosi un incremento notevole nel prossimo futuro dovuto alla aumentata sopravvivenza della popolazione ed al miglioramento della prognosi nei pazienti con cardiopatia ischemica. Nonostante numerosi progressi farmacologici e non farmacologici la mortalità rimane alta. Ed ancora più impattante appare la morbilità dei pazienti caratterizzata soprattutto dalle ripetute ospedalizzazioni che gravano sostanzialmente anche sui costi sanitari, oltre ad impattare sfavorevolmente la qualità di vita.
Vi è dunque la necessità di ridurre la incidenza di nuova insufficienza cardiaca agendo sui fattori di rischio in prevenzione primaria ed ottimizzando le terapie nei pazienti con cardiopatia ischemica. Parallelamente, si rende fondamentale nella gestione dell’insufficienza cardiaca un pronto riconoscimento ed il trattamento delle comorbidità, in particolare delle componenti metabolica e renale che impattano significativamente sulla progressione della malattia e sulla prognosi a lungo termine.
In aggiunta, la presenza di nuovi presidi terapeutici farmacologici e non farmacologici è in grado di ridurre la morbilità dei pazienti, ed andrebbe tuttavia significativamente implementata.
Scopo del convegno sarà quello di fornire un aggiornamento sulla insufficienza cardiaca, dalla prevenzione al trattamento dei pazienti con insufficienza cardiaca cronica, fino alla gestione delle forme end‐stage, con particolare focus sulla protezione integrata cardio‐nefro‐metabolica, alla luce delle nuove opportunità terapeutiche.

All'inizio dell'incontro mancano

00
00
00
00
GIORNI
ORE
MINUTI
SECONDI

Con il patrocinio di

Provider ECM e Segreteria Organizzativa

Via F. Turati, 7 – 20121 Milano
Tel.+39 02.43319223 – Fax +39 02.48513353
E-mail: giornatecardiologiche@devital.it
Web: www.devital.it